Pescacolsughero

Tutte le pesche con il galleggiante


Non sei connesso Connettiti o registrati

TIPOLOGIE DI FILO....

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 TIPOLOGIE DI FILO.... il Mar Nov 16, 2010 4:12 pm

bavosa


Moderatore
Moderatore
il filo da pesca è molto particolare, deve rispondere a determinate caratteristiche quali resistenza , rigidita, invisibbilita, morbidezza, e assenza di memoria....queste caratteristiche anche se difficilmente le troveremmo tutte in unfilo sono la base da cui partire per la scelta di un buon filo.
la scelta di un buon filo è importante poiche sara lo strumento diretto di connessione tra noi e la lotta con il pinnuto, per cui un monofilo affidabbile ci dara buone potenzialita di vincere lo scontro!!!
su ogni bobbina troveremmo delle indicazioni, che saranno il diametro del filo ad esempio 0,16 e il peso sopportato ad esempio 1kg, ATTENZIONE!!!!il peso del filo è importante ma ancor piu importante è la tenuta al nodo, infatti è proprio li che avremmo maggio rotture..il peso a mio avviso è solo indicativo e da tenre sempre in considerazione le nostre prove fatte al nodo........abbiamo diverse tipologia di filo ognuna specifica per eseguire il suo lavoro...le piu comuni sono;
-monofilo da bobbina
-nylon per terminali
-fluoro carbon
-fluoro coating
tralascio i trecciati e robba varia visto che non sono strettamente pertinenti alla bolo e al inglese se non in alcuni casi e che poi magari descrivero in seguito..
MONOFILO DA BOBBINA:
e il filo tipico da imbobbinare con ottime caratteristiche di morbidezza e poca propensione al effetto memoria,assolutamente non adatto alla costruzione di terminali e nodi al amo, potrebbe essere la causa di moltissime prede perse....
NYLON DA TERMINALI:
ottima tipologia di filo,ottima tenuta al nodo ,ottima morbidezza,e ottima resistenza al abrasione,ma risulta meno potente di un fluoro carbon in fatto di trazione....ma ha una maggiore tenuta al nodo.....
FLUORO CARBON:
filo di nuova generazione, ha dei pro come dei contro...i contro sono il costo a volte molto elevato,poca tenuta al nodo,dalla sua ha che risulta essere rifrangente che state attenti non vuol dire invisibbile, ma solamente che non capta la luce respingendola e creare bagliori che potrebbero infastidire i pinnuti..personalemnte lo uso in rari casi, ad esempio su scogliera con luna piena e aqcua cristallina il suo impiego è motivato, altrimenti lo trovo la classica baggianata creata per far spendere soldi hai poveri pescatori ingnari e ben disposti a farsi fregare....inoltre risulta essere molto molto piu rigido dei un nylon che secondo mia personalissima opinione per la bolo e inglese , la morbidezza è fondamentale....
FLUORO COATING.
è un nylon ricoperto di fluoro carbon , inutile anchesso!!!ahahahahahah

io ribadisco non è il prezzo che il filo, non fatevi inculcarre stronzate, provatene molti e solo quello che piu vi appaghera secondo le vostre esigenze sara il filo adatto a voi....

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum