Pescacolsughero

Tutte le pesche con il galleggiante


Non sei connesso Connettiti o registrati

IL MARE ,OSSERVIAMO E SERVIAMOCI.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 IL MARE ,OSSERVIAMO E SERVIAMOCI. il Lun Dic 06, 2010 5:12 pm

bavosa


Moderatore
Moderatore
il mare è un ecosistema con le sue regole, le sue leggi, i suoi modi e tempi di riprendersi,e sopratutto,e sempre e comunque in continua evoluzione, non si ferma mai, non è mai uguale ad un istante prima, e questo i suoi abbitanti lo sanno bene, lo sanno talmente bene, che riescono a capire come -dove-quando essere in un determinato posto!
Il mare ci accoglie, ci da damangiare, ci fornisce sostanze ottime per la salute, come ad esempio lo iodio, ci permette di divertirsi senza discrimanzioni, tutti possono usufruire del mare, dal pescatore dilettantistico, al professionista, ai bagnanti!, ma noi, non rispettiamo mai la sua ospitalita,anzi facciamo in tutti i modi il peggio per questo ecosistema, distruggendo ,inquinando,costruendo,e sotraendo!

osservando il mare, possiamo notare un infinita di attivita,dalle correnti,al moto ondoso, generato dal vento, che puo spirare da diverse postazioni sapientemente orchestrato , che a primo acchitto puo semrarci un disastro, ma che cio fornisce energia vitale per i suoi abbiatanti.
<a href="http://tinypic.com?ref=1zfphyw" target="_blank"><img src="http://i53.tinypic.com/1zfphyw.jpg" border="0" alt="Image and video hosting by TinyPic"></a>
e oltre a loro, con questi fenomeni, fornisce a noi delle situazioni, dove pssiamo divertirci, in determinate situazioni e con il giusto aproccio ,nella pesca , come ad esempio una bella scaduta,poiche questi moti ondosi,creano come una pasturazione naturale, portando allo scoperto molti organismi che di solito sono insabbiati e staccando dalle roccie molluschi e alghe.
Dunque son proprio questi i momenti dove conviene calare le lenze, poiche molti pinnuti predatori e grufolatori si avvicineranno in maniera ottimale a tiro di canna, dando soddisfazioni anche con prede di taglia.....e qui entra in gioco il rispetto, infatti ho detto preda di taglia, poiche in genere ogni vero pescatore ricerca esse, ma molti, che si definiscono pescatori non sono altro che dei bracconieri, mettendo in nassa tutto cio che abbocca al loro ametto.....
prelvando ogni volta prde sottotaglia, si incappa in una situazione tuttaltro che banale, si toglie ogni volta un possibbile riproduttore, non che un pesce foraggio per un possibbile predatore di taglia.
Molti diranno è piccolo le possibbilita di sopravivenza sono poche, e bene lasciamolo decidere al mare, il suo ecosistema sa cosa deve fare e noi non ne facciamo parte, siamo solo ospito, a volte rispetosi, e a volte no!!!!!!!
Dobbiamo sapere , che inmare come sulla terra ferma cie una catena biologica molto precisa, e che basta pochissimo per intaccarla a volte irrimediabbilmente.....poniamo il caso di un branco di cefali di circa 30 40 esemplari, li in mezzo ci son di adulti e di piccoli, diciamo che i piccoli saranno un 20 e noi peschiamo 10 di questi piccoli, ebbene molto probabi,mente di questi dieci, 5 saranno in futuro riproduttori, e 5 pesci foraggio per altri predatori, ma noi prelevandoli bloccheremo tutto cio!!!!!
la cosa cambierebbe se prelevassimo solo e soltanto i pesci a taglia, e sopratutto rispettando anche esso, ad esempio, abbiamo preso 10 spigole sul mezzochilo e sappiamo che ne mangeremo solo 4 , perche non rilasciare le altre? questo sarebbe a mio modo di vedere un buon pescatore......
la domanda per un neofita nasce spontanea, e come faccio a sapere la taglia,?be esistono delle misure standardizzarte, che poi molto spesso a mio modo di vedere risultano sbagliate, ad esempio...la taglia minima di prelievo di una spigola è 23 25 cm, ma una spigola entra in riproduzione almeno a 30 35 cm, questo in ogni caso si toglierebbe un riproduttore, per cui sta anche alla nostra conoscienza, e alla nostra morale, decidere o non.....
che poi è naturale, ad esempio sotto natale so che mangio piu pesce e se i capita, le prelevo anche a taglia per mangiarmele, ma questo non deve essere una regola ma un eccezione.
<a href="http://tinypic.com?ref=90smfo" target="_blank"><img src="http://i55.tinypic.com/90smfo.jpg" border="0" alt="Image and video hosting by TinyPic"></a>
tutto questo discorso è indicabbile a pescatori dilettantistici, poiche per i professionisti ossia per coloro che pescano per lavoro e per portare il pesce sulle nostretavole a livello commerciale il discorso cambia e anche notevolmente!
infatti anche loro e direi sopratutto loro il mare non lo rispettano al massimo, certo direte voi loro ci lavorano!! ma non è cosi, una rete fa continuamente mattanza di piccoli esemplari sottotaglia, il che il problema è quantitativamente maggiore del pescatore a canna da riva, unanno fa è stat messa la restrizione alle maglie delle reti allargandole, cercandi di creare piu vie di fuga per i pinnuti, ma il tutto a mio avviso è inutile poiche con la forza della rete trascinata le maglie per forza di fisica si restringono chiudendosi tra di loro...e molte molte volte nelle cassete preparate o visto mattanza di pesce, che poi tutti vedete nei banchi con scritto preparato per zuppa ecc ecc.-----secondo voi in questo modo per quanto ancora troveremo pesce da pescare e da mangiare?


e quindi il problema dove è amonte? forse non esistono leggi?o forse i controlli non bastano?
e bene i controlli non bastano, anzi non ci sono proprio, mai o visto sulle spiaggie controllare il pescato , e molto di rado ho visto i controlli in banchina hai pescatori professionisti, perche tutto questo? l unica spiegazione che riesco a darmi è la non curanza, ad un problema che forse a qualcuno non preme, anche se di sua competenza!
pero poi vogliono la licenza in foce, e poi si voefare della licenza addirittura in mare......
e se diventasse realta che la faccio afare la licenza se il pesce diventera inesistente?

un altro problema è l inquinamento, derivato dai fiumi portatori degli scarichi industriali, dalla sporcizia lasciata da tutti noi sugli argini di fiumi , o in mare, da gente idiota che pensa che il mare sia una discarica, o da famigli deficienti che mangiano in spiaggia e poi lasciano tutto li, lamentandosi poi magari con un pescasportivo di far cadere due bigattini in terra !!! IDIOTI!
<a href="http://tinypic.com?ref=wmkzfs" target="_blank"><img src="http://i55.tinypic.com/wmkzfs.jpg" border="0" alt="Image and video hosting by TinyPic"></a><a href="http://tinypic.com?ref=htbitt" target="_blank"><img src="http://i53.tinypic.com/htbitt.jpg" border="0" alt="Image and video hosting by TinyPic"></a>
questo è solo uno dello spettacolo che ci puo offrire sua maesta IL MARE! e che ce lo da gratis e con amore.....
regalandoci momenti indimenticabbili!
e noi cosa diamo al mare? tigliamo e basta? anzi qualcuno cerca anche di metterci le mani sopra per guadagnari!!
questo invece è cio che noi diamo a lui, cio che gli regaliamo, penasando noi gratis, ma non sapendo il duro prezzo che dovra pagare per colpa del nostro regalino, della nostra ignoranza, e della nostra voglia di guadagnarci sopra!!!
<a href="http://tinypic.com?ref=2rhnrqt" target="_blank"><img src="http://i51.tinypic.com/2rhnrqt.jpg" border="0" alt="Image and video hosting by TinyPic"></a><a href="http://tinypic.com?ref=w9egck" target="_blank"><img src="http://i55.tinypic.com/w9egck.jpg" border="0" alt="Image and video hosting by TinyPic"></a>

rispettiamo il mare e lui continueraa regalrci molto!!!!!!!!!!!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum